PENSIONE

La Cassa Italiana di Previdenza e Assistenza dei Geometri liberi professionisti (CIPAG), è stata istituita nel 1955 come ente pubblico per la previdenza e assistenza dei Geometri. Dal 1° gennaio 1995 è stata privatizzata e trasformata in associazione di diritto privato con l’attuale denominazione e conta, ad oggi, oltre 96.000 iscritti.

La CIPAG garantisce un’ampia offerta di welfare:

  • Corresponsioni delle pensioni (vecchiaia, anzianità, inabilità e invalidità, indirette);
  • Corresponsione di indennità di maternità e di provvidenze straordinarie;
  • Garantisce un’ampia offerta di welfare integrato con l’assistenza sanitaria integrativa e la Long Term Care, la copertura assicurativa per il rischio della non autosufficienza;
  • Ricongiunzioni e Totalizzazione contributiva con altre forme di Previdenza;
  • Rimborsi e sgravi contributi non dovuti
  • Rilascio di certificato regolarità contributiva DURC
  • Assistenza pensionati, rettifica di dati anagrafici, contributivi e reddituali
  • Estratti conto assicurativi

Il Collegio dei Geometri e Geometri Laureati di Ascoli Piceno assolve anche al compito di supporto e decentramento della nostra Cassa di Previdenza realizzando un funzionale collegamento tra gli uffici della Cassa con sede a Roma e la base degli iscritti. Tale servizio è svolto attraverso la figura del Delegato Cassa al quale tutti gli iscritti possono rivolgersi per la risoluzione di problematiche relative alla propria posizione contributiva e per ogni informazione ad essa collegata. Il delegato viene eletto dall’assemblea degli iscritti del collegio ogni quattro anni e, in ambito regionale, può essere nominato nel comitato ristretto della Commissione Legislativa o in quella dei Referenti.

Il geometra Massimo Bertolotti è il nostro delegato cassa per il periodo 2013 – ­2017 ed è anche componente della Commissione Legislativa della Cipag. Il delegato cassa è presente nella sede del collegio tutti i venerdì dalle ore 9.00 alle ore 13.00.

Si consiglia la consultazione del sito della Cassa di Previdenza per ulteriori informazioni su: organizzazione e funzionamento dell’Ente, regolamenti, convenzioni con diversi partner per acquisto o noleggio auto, bancarie, confidi professionisti, polizze, servizi digitali, università ed RC professionale, modulistica e altro.

LA CASSA IN BREVE

Sono iscritti alla CIPAG tutti i Geometri liberi professionisti iscritti all’Albo professionale che esercitano, anche senza carattere di continuità ed esclusività, la libera professione.

La contribuzione è soggetta al principio della frazionabilità in mesi che viene quindi corrisposta dagli iscritti in relazione ai mesi di effettiva iscrizione.

Per il funzionamento della Cassa di Previdenza, tutti gli iscritti alla Cassa devono contribuire con dei versamenti obbligatori:

  • contributo soggettivo, che è il previdenziale ed è deducibile ai fini IRPEF
  • contributo integrativo che è la maggiorazione percentuale del 5% che si applica su ogni parcella professionale
  • contributo maternità che serve per la copertura degli oneri relativi all’erogazione dell’indennità di maternità alle iscritte alla Cassa (L.379/90).
NUOVI ISCRITTI, PRATICANTI E RISCATTI

NUOVI ISCRITTI

Sono previste particolari agevolazioni per i geometri che iniziano la professione e si iscrivono per la prima volta (neodiplomati), con la riduzione della contribuzione soggettiva ad un quarto per i primi due anni ed alla metà per i successivi tre anni, beneficio riconosciuto fino al 31 dicembre dell’anno del compimento dei trent’anni di età.

PRATICANTI

I praticanti regolarmente iscritti negli appositi registri tenuti nel Collegio, possono volontariamente iscriversi alla CIPAG con particolari agevolazioni:

  • l’iscrizione costituirà anzianità di contribuzione ai fini della pensione;
  • la contribuzione ordinaria sarà ridotta ad 1⁄4 di quella soggettiva minima ed aumentata del solo contributo di maternità (maggiori informazioni possono essere richieste al Delegato Cassa del Collegio, contattabile attraverso la Sezione “Pensione”).

AI FINI PENSIONISTICI POSSONO ESSERE RISCATTATI:

  • ­Anni di praticantato dei geometri iscritti alla CIPAG effettuati ai sensi della legge n. 75/85;
  • ­Anni di iscrizione al solo albo e non alla CIPAG (le cd. annualità di solidarietà). La figura dell’iscritto di solidarietà è stata introdotta nel 1982 e poi soppressa nel 2002 ed era rappresentata da coloro che, pur iscritti all’albo, non erano tenuti all’iscrizione alla CIPAG in quanto iscritti ad altre forme di previdenza o beneficiari di altra pensione;
  • ­Il periodo legale del corso di laurea o equiparati utile ai fini dell’ammissione all’esame di Stato per l’esercizio della professione di geometra;
  • ­Il periodo di servizio militare;
  • ­Anni parzialmente pagati e non prescritti ai sensi dell’art. 24 Comma 2 del Regolamento sulla Contribuzione.
DOMANDE FREQUENTI

Per le domande più frequenti vi consigliamo di consultare la pagina FAQ di Geometrinrete cliccando qui.