CONSIGLIO DI DISCIPLINA

La Riforma delle professioni regolamentate sancisce l’istituzione del Consiglio di Disciplina introducendo la separazione dell’attività disciplinare dall’attività amministrativa nella gestione degli Albi, Collegi e Ordini Professionali.

Presso ogni Collegio è istituito un Consiglio di Disciplina Territoriale composto da un numero di Consiglieri pari a quello dei Consiglieri del Collegio. Ad esso sono affidati i compiti di istruzione e decisione delle questioni disciplinari riguardanti gli iscritti all’albo.

I componenti del Consiglio di disciplina vengono nominati dal Presidente del Tribunale di Ascoli Piceno su una rosa di nominativi proposta dal Consiglio del Collegio. Possono far parte del Consiglio di disciplina tutti gli iscritti all’Albo i quali:

  • Abbiano almeno 5 anni di iscrizione e che non ricoprano la carica di consigliere, revisore o qualunque altra carica all’interno del Collegio Territoriale o nel Consiglio Nazionale.
  • Non abbiano legami di parentela o affinità entro il 4° grado o di coniugio con un altro professionista eletto nel rispettivo Consiglio territoriale dell’Ordine.
  • Non abbiano legami societari con un altro professionista eletto nel rispettivo Consiglio Territoriale dell’Ordine.
  • Non abbiano riportato condanne con sentenza irrevocabile, salvi gli effetti della riabilitazione: alla reclusione per un tempo non inferiore a un anno per un delitto contro la pubblica amministrazione, contro la fede pubblica, contro il patrimonio, contro l’ordine pubblico, contro l’economia pubblica, ovvero per un delitto in materia tributaria; alla reclusione per un tempo non inferiore a due anni per un qualunque delitto non colposo.
  • Non siano stati o non siano sottoposti a misure di prevenzione personali disposte dall’autorità giudiziaria ai sensi del Decreto Legislativo 6 settembre 2011, n. 159, salvi gli effetti della riabilitazione
  • Non abbiano subito sanzioni disciplinari nei 5 anni precedenti.
I COMPONENTI DEL CONSIGLIO DI DISCIPLINA

Il Presidente del Tribunale di Ascoli Piceno ha nominato, come componenti del Consiglio di Disciplina Territoriale del Collegio Provinciale dei Geometri e Geometri Laureati di Ascoli Piceno, i seguenti professionisti:

  • Geom. Luigino Guarini (Presidente);
  • Geom. Alessio Giorgino (Segretario);
  • Geom. Lorenzo Nociaro (Consigliere);
  • Geom. Pierluigi Lucidi (Consigliere);
  • Geom. Marcantonio Benfatti (Consigliere);
  • Geom. Massimo Antonucci (Consigliere);
  • Geom. Alfredo Tilli (Consigliere);
  • Geom. Giuliano Bachetti (Consigliere);
  • Geom. Pierino Simonelli (Consigliere).
Contatti

Di seguito i riferimenti del Consiglio di Disciplina Territoriale del Collegio dei Geometri e Geometri Laureati della provincia di Ascoli Piceno:

Viale Costantino Rozzi, n.13 – Pal. F/2
63100 – Ascoli Piceno
Tel. e Fax: 0736/344868
Web: www.geometripiceni.it
E-mail: consigliodisciplina@geometripiceni.it
PEC:

Allegato:

Linee guida per i procedimenti disciplinari, ex art. 12 del Regio Decreto 11 Febbraio 1929 n. 274, a seguito delle modifiche introdotte dall’art. 8 del D.P.R. 07 Agosto 2012 n. 137.

e-mail di riferimento:

consigliodisciplina@geometripiceni.it